Go to Top

DETTAGLI TECNICI

Tra le più interessanti caratteristiche del blocco cassero Isobloc è l’estrema semplicità con cui consente di realizzare le strutture, senza l’impiego di personale specializzato.

  1. Il primo corso di blocchi viene posato su uno strato di malta e livellato sui due sensi.
  2. I corsi successivi sono posati a secco, sfalsando i giunti come per tutte le tipologie di murature.
  3. Raggiunta un’altezza consigliata di 150 cm (6 corsi) si procede con l’eventuale armatura orizzontale del manufatto.
  4. Viene gettato il calcestruzzo, a completo riempimento delle camere dei blocchi,  allineate in verticale.
  5. A questo punto si inseriscono comodamente i ferri dell’armatura verticale.
  6. Eventuali canalizzazioni sono facilmente alloggiabili all’interno dei blocchi prima del getto di calcestruzzo; gli alloggiamenti per le canaline elettriche si ricavano agevolmente anche a struttura completata, con l’ausilio di una fresa.

Download

 

PARTICOLARI COSTRUTTIVI

Cliccando su DOWNLOAD potrai scaricare il documento in formato PDF contenente i particolari costruttivi della singola e doppia armatura.

Download

 

VIDEO POSA