Go to Top

VANTAGGI PER CHI ABITA L’EDIFICIO

ISOLAMENTO TERMICO  isolamento_termico_2

Grazie al basso peso specifico della fibra di legno e l’inserto in polistirene o grafite, il blocco cassero Isobloc presenta un eccellente isolamento termico, con conseguente sensibile risparmio di energia.

ACCUMULO DI CALORE

L’elevato peso specifico del nucleo in calcestruzzo consente di ottenere vantaggiosi tempi di accumulo dell’energia, e quindi una notevole inerzia termica, nonostante lo spessore contenuto. Le strutture con pareti ad accumulo termico impediscono un rapido raffreddamento e riducono i tempi di riscaldamento degli ambienti interni. In questo modo si evita lo choc termico e di conseguenza l’avviamento troppo frequente dell’impianto di riscaldamento e di raffrescamento. Ne risulta una resa molto alta degli stessi e la sensazione di un notevole comfort abitativo.

ASSENZA DI PONTI TERMICI

La posa a secco dei blocchi cassero Isobloc(con assenza di malta cementizia) e dei voltini nel medesimo materiale comporta un’assoluta assenza di ponti termici, evitando la fastidiosa formazione di muffe e condense nelle strutture.

TRASPIRAZIONE igroregolatore_2

La superficie molto porosa del blocco cassero Isobloc permette un naturale passaggio all’esterno del vapore acqueo di condensa attraverso i setti trasversali del blocco stesso, che ne costituiscono  circa il 30 % della superficie.

ISOLAMENTO ACUSTICO  isolamento_acustico2_2

Grazie alla loro massa considerevole, le pareti realizzate con il blocco cassero Isobloc offrono un ottimo isolamento acustico, il che ne fa il materiale ideale per la costruzione di edifici per i quali le norme vigenti richiedono requisiti di isolamento acustico elevati: ospedali, condomini, alberghi ecc.

RESISTENZA E REAZIONE AL FUOCO resistenza_al_fuoco

La parete caricata realizzata con il blocco cassero Isobloc, intonacata su entrambe le facciate ha una resistenza al fuoco, di 180 minuti. Per la reazione al fuoco, il blocco cassero Isobloc è certificato in classe ininfiammabile M1.